Periodico bimestrale
Anno XVIII, numero 82
sett./ottobre
ISSN 1128-3874
SOFTWARE

L’offerta della Altair Partner Alliance si amplia con il tool di post-processing CFD FieldView Express

FieldView consolida le funzionalità di progettazione e automazione del post-processing CFD di HyperWorks

Stampa pdf rivista

La Altair Partner Alliance annuncia l’ampliamento della propria offerta con l’aggiunta di FieldView Express, un software basato sul post-processore CFD scelto dagli ingegneri per ottenere risultati accurati accelerando i tempi di progettazione. Il salvataggio in formato MP4 consente di utilizzare i video direttamente in PowerPoint o su YouTube, mentre i PDF tridimensionali esportati da FieldView Express si possono condividere facilmente con clienti e manager, completando report e presentazioni con utilissime analisi interattive. Le licenze del software sono parallele - e i processi paralleli si prestano a una lettura più rapida dei dati - per affrontare problematiche su larga scala con maggiore precisione rispetto al passato. È un software adottato in molti settori. In ambito aerospaziale, dove flussi complessi e altamente instabili, dataset corposi e studi parametrici ad ampio raggio sono all’ordine del giorno, è un punto di riferimento per la visualizzazione e l’analisi fluidodinamica computazionale. Anche i piani di produzione rigorosi e i vincoli economici del settore automotive rappresentano una sfida: il workflow CFD deve essere rapido, efficiente e in grado di gestire centinaia di casi con la massima agilità e dare subito risposte accurate. Nel settore energetico, invece, i test fisici sono poco pratici, se non impossibili da eseguire, ed è fondamentale analizzare l’esito dei progetti in un ampio ventaglio di condizioni operative. Il successo dipende dalla capacità di interpretare grandi volumi di dati in pochissimo tempo, confrontare i risultati e individuare le aree di interesse da esplorare ulteriormente.

« Indice del n. 82