Periodico bimestrale
Anno XX, numero 94
Sett./Ottobre
ISSN 1128-3874

L’impiego dell’acciaio nelle costruzioni civili

N. 66 – gennaio/febbraio 2015

Stampa

L’IMPIEGO DELL’ACCIAIO NELLE COSTRUZIONI CIVILI
Milano, 18 marzo 2015
La Giornata di studio, organizzata dal Centro di Studio “Metalli e Tecnologie Applicative” dell’Associazione Italiana di Metallurgia, si pone come obiettivo quello di far conoscere le caratteristiche peculiari dell’acciaio utilizzabili nella realizzazione di strutture civili, soffermandosi, in particolare, sugli aspetti pratici: dalle tecniche costruttive ai controlli di qualità, passando in rassegna le principali criticità, senza trascurare l’aspetto dei costi e dei tempi di realizzazione delle strutture. Particolare attenzione sarà dedicata alle metodologie di saldatura, esaminandone i principali aspetti metallurgici, le prove di controllo non distruttive e le procedure di processo che, se non seguite in modo corretto, possono indurre difettosità più o meno gravi. Tutti gli argomenti saranno trattati partendo da esempi pratici: una presentazione riguarderà la realizzazione di una scuola post terremoto ad Haiti, un’altra la realizzazione della torre Garibaldi a Milano. Verranno presentati anche gli aspetti pratici dei trattamenti di protezione delle superfici, in particolare della zincatura e della verniciatura. L’importante tema dell’obbligo della marcatura CE per i prodotti da costruzione in acciaio e alluminio sarà trattato con riferimento alle normative in vigore. Nell’organizzare questa manifestazione che è solo la prima Giornata di studio su un argomento di grande importanza sia culturale sia economica, il principale obiettivo che il Comitato Tecnico “Metalli e tecnologie applicative” dell’Associazione Italiana di Metallurgia si è posto è quello di favorire l’apertura di un dialogo fra operatori del settore ed esperti di metallurgia che possa portare a risultati significativi per un ambito il cui sviluppo risulta essenziale per uscire dall’attuale negativa situazione congiunturale.
Il programma della Giornata di Studio - coordinata da Andrea Rossetti - prevede i seguenti interventi:
perché scegliere l’acciaio nelle strutture civili;
la marcatura CE delle strutture in acciaio e alluminio: la norma UNI EN 1090;
difetti di saldatura: esempi pratici;
resistenza a fatica dei giunti saldati;
discussione dei temi trattati;
prove non distruttive sulle strutture saldate;
durabilità delle strutture in acciaio:  zincatura e verniciatura;
ricostruzione in tempi brevi: una scuola ad Haiti;
struttura “spire” torre Garibaldi a Milano.
Per questo evento i partecipanti potranno richiedere, in fase di registrazione, il riconoscimento di tre Crediti Formativi Professionali (CFP). Tale riconoscimento è stato autorizzato dall’Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
Per maggiori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria AIM (info.aim@aimnet.it / tel. 02 76021132) oppure visitare il sito www.aimnet.it.

« Notizie