Periodico bimestrale
Anno XXII, numero 108
genn/febb
ISSN 1128-3874

Una soluzione completa per l’additive manufacturing

N. 77 – nov./dicembre 2016

Stampa

La business unit PLM di Siemens ha annunciato una nuova soluzione completa per sfruttare tutto il potenziale dell’additive manufacturing, una tecnologia rivoluzionaria che avanza senza sosta. La nuova soluzione, disponibile a partire da gennaio 2017, è un’offerta integrata di software per progettazione, simulazione, fabbricazione digitale e gestione di dati e processi. La nuova offerta consentirà alle aziende di sfruttare pienamente i vantaggi della tecnologia dell’additive manufacturing più avanzata. La soluzione integrata utilizzerà modelli intelligenti lungo tutte le fasi del ciclo di sviluppo, senza bisogno di conversioni fra i vari applicativi e processi. Gli utilizzatori avranno così accesso a una tecnologia Convergent Modeling automatizzata, basata su nuove funzionalità di ottimizzazione topologica grazie alle quali è possibile ottenere forme organiche che un progettista difficilmente potrebbe immaginare e che sarebbero impraticabili o impossibili da produrre con i processi manifatturieri tradizionali. Questa tecnologia, unita al nuovo software avanzato di Siemens per l’additive manufacturing, consentirà alle aziende di “ridisegnare” qualsiasi oggetto per ottenere prestazioni ottimali a un costo inferiore. Inoltre, la possibilità di stampare in 3D una forma ottimizzata consente di ridurre il numero di parti di un assieme e, conseguentemente, diminuirne il peso e aumentarne la resistenza.
www.siemens.it/plm
 

« Notizie