Periodico bimestrale
Anno XXII, numero 104
Maggio/Giugno
ISSN 1128-3874

Cheetah, la nuova release di MSC Apex include due prodotti: Modeler e Structures

N. 67 – marzo-aprile 2015

Stampa

 MSC Software ha annunciato una nuova release di MSC Apex, la piattaforma CAE recentemente riconosciuta da prestigiosi premi per la sua portata innovativa. La versione Cheetah include la terza versione di MSC Apex Modeler, soluzione CAE specifica per la modellazione e la creazione di mesh che velocizza la pulitura della geometria CAD, la sua semplificazione e il processo di meshatura, e la prima versione di MSC Apex Structures, una funzionalità aggiuntiva che rende MSC Apex una soluzione di analisi strutturale generativa e completamente integrata.  
La nuova versione migliora il flusso di lavoro e la produttività quotidiana degli ingegneri con molte funzionalità di modellazione e analisi innovative e consente a un numero più ampio di ingegneri di utilizzare la simulazione.
Secondo un recente sondaggio che ha coinvolto importanti aziende manifatturiere, il 55% degli ingegneri spende più del 40% del proprio tempo nelle operazioni di pulitura della geometria e creazione della mesh. MSC Apex Modeler continua a fornire funzionalità che velocizzano il processo di CAD to mesh e aumentano la produttività grazie al nuovo strumento Geometry Checks, miglioramenti a livello di robustezza per le funzioni di Geometry Cleanup Stitching e Surface Auto, una nuova interfaccia per il de-featuring e una nuova funzione per il miglioramento delle mesh automatiche. Mentre la versione precedente, Black Marlin, si basava principalmente sulla facilità d’uso, MSC Apex Cheetah porta miglioramenti a livello di velocità e produttività, in particolare per la creazione delle superfici medie, pulitura della mesh e creazione della mesh stessa.
Il 67% degli ingegneri ha bisogno di eseguire l’analisi tra le due e le quattro volte prima di ottenere una soluzione convergente. MSC Apex Cheetah migliora il processo di simulazione grazie all’innovativo strumento Analysis Readiness che consente all’utente di validare il modello prima di eseguire il solutore. Lo strumento di Analysis Readiness comprende metodi di soluzione integrati che verificano la qualità degli elementi, l’attribuzione del materiale e della sezione corretti, la connettività delle parti, così come la definizione di carichi e vincoli. Lo strumento è integrato alla struttura generativa di MSC Apex e si aggiorna automaticamente mentre l’utente crea il modello. Questo garantisce che tutti i modelli creati con questa applicazione siano sempre
conformi e pronti per l’analisi.
MSC Apex Cheetah migliora il processo di simulazione e supporta ora anche grandi assiemi, con l’introduzione della funzione di rappresentazione di sistemi e connessioni glue. Il concetto di rappresentazione di assemblaggi consente agli utenti di gestire diversi insiemi configurati di parti, e di definire, validare e analizzare in modo incrementale grandi assiemi complessi. Con Cheetah, gli utenti potranno anche gestire e analizzare mesh orfane grazie alla possibilità di importare i BDF di MSC Nastran.
Con MSC Apex Cheetah, gli utenti possono ora definire scenari, carichi e condizioni al contorno, analizzare e post-processare i risultati per analisi lineari statiche e Normal Modes. MSC Apex Structures combina le Computational Parts e la tecnologia di gestione degli Assembly con una struttura generativa, che consente analisi interattive e incrementali. MSC Apex è una vera e propria soluzione basata sui componenti, in cui il comportamento di ogni parte (rigidità, massa e smorzamento) può essere pre-calcolato e memorizzato in modo indipendente. Questo approccio è particolarmente efficiente se combinato con il framework generativo di Apex, poiché il solutore ricalcolerà solo le parti che sono state modificate rispetto all’ultima esecuzione. Questa nuova architettura è particolarmente efficiente nel caso di trade studies.
MSC Apex ha recentemente ricevuto il “NASA Tech Briefs 2014 Product of the Year and Design News Golden Mousetrap Award”.
Per saperne di più su MSC Apex Cheetah, registratevi al webinar relativo alla prossima release o richiedete una versione di prova sul sito www.mscapex.com.

« Notizie