Periodico bimestrale
Anno XXII, numero 106
Settembre/Ott.
ISSN 1128-3874

Ford con ESTECO per l’ottimizzazione ingegneristica

25 febbraio 2015

Personalizzato per adattarsi alla prassi ingegneristiche e ai sistemi IT esistenti in Ford, SOMO rappresenta l’evoluzione in chiave collaborativa dell’ottimizzazione multidisciplinare, in grado di razionalizzare il flusso dei dati e dei processi e di facilitare l’esecuzione distribuita dei progetti ingegneristici più complessi.

Stampa

ESTECO annuncia che Ford, uno dei colossi internazionali nel settore automobilistico, ha scelto SOMO, la tecnologia per la progettazione ingegneristica collaborativa sviluppata dalla società Esteco, come strumento chiave per l’implementazione di un sistema per la gestione del processo di ottimizzazione multidisciplinare su scala globale.

Oltre a mettere in rete i diversi dipartimenti che spesso lavorano sullo stesso progetto da parti del mondo differenti, la tecnologia enterprise di ESTECO aiuta le aziende a gestire in modo ordinato e trasparente il processo di progettazione ingegneristica consentendo ai vari esperti di concentrarsi sul proprio lavoro, valorizzando le competenze specialistiche di ciascuno all’interno di uno schema globale. Raccogliere i modelli specifici per ogni disciplina coinvolta, integrarli in un flusso di ottimizzazione su ampia scala, conservare tutti i dati in un archivio centrale con le informazioni relative alla versione, condividere i risultati con chi, a livello manageriale, dovrà poi prendere le decisioni: tutte queste attività possono essere ora svolte in modo efficiente all’interno di un singolo ambiente sicuro sui server aziendali o via web.

Personalizzato per adattarsi alla prassi ingegneristiche e ai sistemi IT esistenti in Ford, SOMO rappresenta l’evoluzione in chiave collaborativa dell’ottimizzazione multidisciplinare, in grado di razionalizzare il flusso dei dati e dei processi e di facilitare l’esecuzione distribuita dei progetti ingegneristici più complessi. 

Oltre a mettere in rete i diversi dipartimenti che spesso lavorano sullo stesso progetto da parti del mondo differenti, la tecnologia enterprise di ESTECO aiuta le aziende a gestire in modo ordinato e trasparente il processo di progettazione ingegneristica consentendo ai vari esperti di concentrarsi sul proprio lavoro, valorizzando le competenze specialistiche di ciascuno all’interno di uno schema globale. Raccogliere i modelli specifici per ogni disciplina coinvolta, integrarli in un flusso di ottimizzazione su ampia scala, conservare tutti i dati in un archivio centrale con le informazioni relative alla versione, condividere i risultati con chi, a livello manageriale, dovrà poi prendere le decisioni: tutte queste attività possono essere ora svolte in modo efficiente all’interno di un singolo ambiente sicuro sui server aziendali o via web.

« Notizie