Periodico bimestrale
Anno XX, numero 94
Sett./Ottobre
ISSN 1128-3874

“BIM SUMMIT 2015” per i 25 anni di Harpaceas

N. 66 – gennaio/febbraio 2015

Stampa

Ricorre quest’anno il venticinquesimo anniversario della fondazione di Harpaceas, nata nel 1990 a Milano, da sempre collocata nell’intersezione tra industria delle costruzioni e ICT (Information Comuncation Tecnology). Harpaceas prende vita grazie ad un gruppo di ingegneri forti di significative esperienze progettuali maturate presso lo studio d’ingegneria Finzi & Associati e presso la società di sviluppo software e analisi strutturale CeA.S. di Milano, con l’obiettivo di proporsi al settore delle costruzioni come partner tecnologico di eccellenza.
In occasione del venticinquesimo dalla fondazione, Harpaceas, con la collaborazione del Dipartimento ABC (Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito) del Politecnico di Milano e con il Patrocinio di Building Smart Italia, di MIP - School of Management e della Scuola Master F.lli Pesenti, del Politecnico di Milano, organizza il Convegno “BIM Summit 2015. Esperienze italiane e internazionali, prospettive future”.
Il Convegno, appuntamento imperdibile per gli operatori della Filiera delle Costruzioni, si svolgerà il 3 marzo presso l’aula Rogers del Politecnico di Milano - Campus Leonardo - dalle ore 10,30. Il programma degli interventi verterà sulle tematiche legate alla metodologia BIM (Building Information Modeling), presentando esempi di utilizzo sia in campo nazionale sia internazionale e illustrando lo stato dell’arte di questa metodologia nel nostro Paese, senza tralasciare futuri orizzonti di applicazione.
Questa seconda edizione del BIM Summit, moderato dal Dott. Santilli, caporedattore de Il Sole24Ore, vedrà i contributi di relatori, tra i quali Stefano Della Torre, Roberto Cigolini e Marco Lorenzo Trani rappresentanti del Politecnico di Milano, Pietro Baratono Provveditore alle Opere Pubbliche di Lombardia ed Emilia Romagna e di rappresentanti di alcune tra le più importanti realtà italiane del mondo delle Costruzioni, tra le quali: Mikael Pennestri del Gruppo Salini Impregilo, Luca Bezzi di Politecnica, Franco Daniele di Tecnostrutture, Ennio Picco di Cimolai e Teresa Carini di Starching. Sarà ospite del convegno anche Patrick McGolin di Vianova Systems per offrire un contributo sull’impiego del BIM proveniente dai paesi scandinavi, dove il BIM si è ormai affermato come realtà sia nel settore privato sia in quello pubblico.
I relatori, tra i maggiori esperti del settore nel nostro paese, affronteranno argomenti quali: il ruolo del BIM nella progettazione architettonica, nella progettazione strutturale, nella costruzione e nella progettazione della sicurezza, nell’ottimizzazione della filiera, oltre ai più recenti impieghi del BIM nella progettazione di infrastrutture e nel Facility Management. La partecipazione al convegno è gratuita fino ad esaurimento dei posti.
www.harpaceas.it

« Notizie